venerdì, Maggio 24, 2024
spot_img

AMAZON !

il paese dei balocchi per un acquirente on line

Amazon è il paese dei balocchi del mondo moderno.puoi trovare di tutto, dagli scarpini rosa che piacciono tanto a tuo figlio, a quel Power bank che ti fa ricaricare un milione di volte il tuo cellulare. Ti basta pensare soltanto a cosa vorresti e come per magia ti compare esattamente ciò che desideri. Inoltre come farebbe il genio della lampada ogni tuo desiderio viene realizzato in meno di 24 ore. Stamattina cercavo un bottone a rimbalzo con riflessi d’oro smaltato in ottone con attacco a scomparsa, immediatamente è comparso in quattro opzioni ad un prezzo di pochi centesimi. Neppure il tempo di cliccare il pulsante acquista subito che il corriere già era al citofono pronto con il suo bel pacchetto confezionato a regola d’arte. Vogliamo parlare dei pacchi Amazon? Progettati e pensati da chi conosce perfettamente il meccanismo mentale, il piacere infinito che c’è nel ricevere un pacco per posta. I pacchi Amazon sono progettati per essere aperti velocemente ma non danno subito la visione di ciò che contengono perché sono pensati per una visione dell’oggetto desiderato progressiva. Tu lo apri trepidante, hai tutto il tempo per valutare il peso, indovinare la forma, cercare di capire cosa contiene. In realtà l’hai ordinato tu stesso solo poche ore prima, ma quanta gioia nel non ricordarsi cosa avevi ordinato. A volte vorrei ordinare a caso per poter ricevere una sorpresa.
Passo le ore nella ricerca di Amazon per tentare di conoscere tutti gli oggetti che contiene. Come è bello quando ti appare esattamente l’oggetto che cercavi del colore che volevi e ad un prezzo in offerta!
Oggi mentre cercavo tutto compiaciuto nel logaritmo di Amazon che indovina esattamente i miei pensieri riflettevo su che cosa mi piacerebbe trovare…
Quanto sarebbe bello trovare le cassette che il tuo amico registrava con le canzoni che volevate sentire insieme, con tanto di copertina ripiegata dove c’era il titolo delle canzoni scritte con il pennarello.
Pensate di poter ordinare su Amazon mezzo chilo di pasta sfusa come lo prendevate da Giorgio il piccolo alimentari sotto casa dove poi lasciavi segnato, che significava scrivere quanto dovevi pagare su un foglio di giornale, che poi a fine mese si facevano i conti.
Quanto vorrei trovare su Amazon quella bicicletta comprata a Porta Portese la domenica mattina, quella con il cambio al centro delle gambe che tanto ti sembrava una macchina da Formula 1.
E come sarebbe comprare nella sezione elettronica di Amazon le casse usate che hai comprato a via Sannio quel sabato mattina perché il sabato pomeriggio avevi una festa a casa?
Come vorrei trovare nella categoria ricambi automobili quel sedile della Panda Young testimone delle tue prime pulsioni giovanili!
Nella categoria orologi vorrei trovare la macchina del tempo: il primo orologio digitale che ho visto in vita mia, era nero plastica e gomma , quattro funzioni ed incredibilmente segnava anche il bisestile.
E non sarebbe bello nella sezione abbigliamento ritrovare la tuta acetata australian, che era l’unica tuta da ginnastica della quale avevi diritto per un intero anno scolastico estate compresa?
Mentre cercavo queste cose nella barra di ricerca del mio account Amazon sotto tanto comparivano articoli adeguati alla mia età, fissativi per dentiere, pannoloni per anziani i continenti, i bastoni a tre piedi per camminare con gli acciacchi.
Me lo sono meritato! La giusta punizione per chi per un momento ha dubitato delle magnifiche sorti e progressive.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments