lunedì, Aprile 22, 2024
spot_img
HomeAttualitàL'Europa vuole il Reddito di Cittadinanza dell'Italia per tutti i cittadini Europei

L’Europa vuole il Reddito di Cittadinanza dell’Italia per tutti i cittadini Europei

Secondo l’Europa che ha aperto una procedura di infrazione contro L’Italia

di Furio Capozzi

Secondo la Commissione Europea, che ha aperto una procedura di infrazione contro l’Italia, il reddito di cittadinanza sarebbe discriminatorio in materia di libera circolazione dei lavoratori e dei diritti dei cittadini comunitari. Infatti nei suoi requisiti prevede un obbligo di residenza in Italia da almeno 10 anni e questo sarebbe una violazione della libera circolazione dei residenti europei e della protezione internazionale. Discriminerebbe gli altri lavoratori europei. E’ in arrivo anche una seconda procedura di infrazione contro l’assegno unico per i figli che ha dei meccanismi di accesso analoghi a quelli del reddito di cittadinanza. La Commissione Europea spiega che la misura di assistenza sociale denominata ‘reddito di cittadinanza’ dovrebbe essere pienamente accessibile ai cittadini europei che sono lavoratori subordinati , autonomi o che hanno perso il lavoro, indipendentemente dalla loro storia di residenza. Inoltre, prosegue la Commissione Europea, i benefici dovrebbero essere estesi anche ai cittadini comunitari che non lavorano per altri motivicon la sola condizione che lavorino o risiedano in Italia da almeno tre mesi. La discriminazione della residenza da dieci anni sarebbe una discriminazione indiretta. L’Italia ha da ieri due mesi per rispondere alla richiesta di chiarimenti. Questa ulteriore tegola contro la legittimità del reddito di cittadinanza, nella maniera in cui è stato pensato da chi lo propose, ovvero il movimento cinque stelle, dovrebbe porre la parola Fine a questa misura vista malissimo dalla maggioranza attualmente al governo. Si aspoettano le reazioni delle parti politiche, sia di maggioranza sia della opposizione a partire da quella dell’ex Presidente del Consiglio Conte all’epoca ed attualmente forte promotore della misura attualmente contestata dall’Europa.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments