lunedì, Aprile 22, 2024
spot_img
HomeAttualitàManifestazione di Anonymous for the Voiceless a Roma

Manifestazione di Anonymous for the Voiceless a Roma

di Furio Capozzi

Si è svolta ieri mattina a Roma a Piazza Venezia, la manifestazione della associazione animalista Anonymous for the Voiceless. L’organizzazione è una associazione no profit che si definisce come segue (dal sito www.cubeoftruth.com) : ”Anonymous for the Voiceless (AV) è un’organizzazione per i diritti degli animali senza scopo di lucro specializzata nell’uso di filmati di conversazione e pratica standard per edificare il pubblico sullo sfruttamento degli animali. Inizialmente fondata a Melbourne, in Australia, ora siamo una comunità globale di persone che la pensano allo stesso modo che usano le nostre voci per la giustizia per i nostri compagni terrestri. Con una posizione abolizionista contro tutte le forme di sfruttamento degli animali non umani, otteniamo eventi di attivismo di strada in tutto il mondo per edificare il pubblico a sostenere i diritti degli animali, vivere vegani e parlare a favore degli animali.” In sostanza si tratta di una associazione animalista che insiste tramite video e manifestazioni di sensibilizzazione ad eliminare le pratiche di sfruttamento degli animali in tutto il mondo. La loro manifestazione di protesta espone il cartello che propone di liberare ogni animale definito ‘nostro compagno animale non umano’ e lancia slogan del tipo ‘quando smetterai di essere un suprematista umano?’.

Andando al sito della associazione CUBEOFTRUTH.COM, si può subito vedere un video, Dominion con 4,4 milioni di visualizzazioni e oltre 100k commenti, che denuncia, sotto forma di documentario, le diverse pratiche di sfruttamento e trattamento in generale dell’uomo verso gli animali. In particolare si possono vedere documentazioni importanti di allevamenti intensivi di maiali, vacche, pecore, capre, dromedari, animali esotici, pesci, galline etc.

Ma oltre a denunciare la questione del trattamento violento e inutile allo scopo, la associazione, attraverso questi video, vuole orientare l’opinione pubblica verso il veganesimo.Gli appartenenti alla associazione si sono schierati di fronte all’altare della patria con la maschera del personaggio dei fumetti Anonymous della DC Comics del 1982 di David Lloyd che trae ispirazione dalla rappresentazione del volto di Guy Fawks, membro più noto della congiura delle polveri che tentò di fare esplodere la Camera dei Lord a Londra il 5 Novembre del 1605.Certamente sulla base della sensibilità e dell’enfasi dei partecipanti agli scopi associativi di Anonymouos for the Voiceless, e vista l’ispirazione all’anarchico bombarolo del ‘600, c’è da chiedersi se questa associazione, fino ad oggi completamente pacifista, vorrà emulare le gesta del personaggio di cui prendono le sembianze in maschera nelle loro manifestazioni, magari con gesti eclatanti ed estremisti analoghi a quelli perpretati da altre associazioni che vogliono sensibilizzare su altri temi in controtendenza rispetto al sentire collettivo, pur confidando nella prosecuzione della attivita’ pacifica differenziandosi dalle altre associazioni che descriviamo di seguito. Ad esempio gli ambientalisti che bloccano con metodi violenti il traffico stradale a Roma ,

blocco del traffico da parte di ultima generazione GRA anno 2022

che danneggiano opere pubbliche ed artistiche per richiamare l’attenzione sui problemi legati all’inquinamento (Ultima generazione), gli ambientalisti che hanno bucato le ruote ai suv a Milano,

oppure l’incendio dell’allevamento di Visoni del 2018 a Scorzè, oppure gli attentati di terrorismo compiuti verso diversi centri di produzione di latticini compiuti da animalisti estremisti e per i quali la Digos arrestò Lorenzo Oggioni e Filippo Serlupi D’Ongran. Infatti non si è capita la motivazione della manifestazione in maschera, se non quella di non essere riconosciuti da chi potrebbe un domani chiamarli in una qualche responsabilità.

imbrattamento del palazzo del Senato della Repubblica Italiana da parte di Ultima generazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments