giovedì, Aprile 18, 2024
spot_img
HomeInnovazioneUR24C: scheda audio per studio, Dj e Streaming

UR24C: scheda audio per studio, Dj e Streaming

ad un prezzo bassissimo per una qualita' Steinberg a 32 bit

LA UR24C

Abbiamo avuto modo di provare la nuova scheda audio della Steinberg: la UR24C, una scheda audio con caratteristiche sorprendenti ad un prezzo veramente contenuto. Presenta delle novita’ particolari che vanno incontro alla moderna produzione audio, al passo con i tempi. Partiamo dalla qualita’ di conversione: La qualita’ di conversione Analogico/Digitale a 32 bit di cui dispone la ur24c e’ una caratteristica impensabile fino a pochi anni fa anche per schede audio di fascia di prezzo molto piu’ alta. Questa caratteristica va abbinata alla sorprendente frequenza massima di campionamento a 192 khz. Queste due caratteristiche, unite alla qualita’ dei preamplificatori in classe A D-pre, molto trasparenti e fedeli, portano questa scheda audio a competere anche con schede audio di prezzo notevolmente piu’ alto. Consideriamo che attualmente si trova in vendita ad uno street price di 200 Euro. Queste caratteristiche, unite ai tradizionali DSP integrati (effetti interni alla scheda audio, che consentono di annullare la latenza in fase di monitoring, durante una registrazione) gia’ basterebbero per posizionare questa scheda nella parte piu’ interessante del mercato, ma la Steinberg ha aggiunto altre caratteristiche che la rendono unica: La prima e’ quella di potersi trasformare in un monitor controller per Dj, potendo posizionare il cursore del volume in modalita’ Dj anziche’ Daw si abilita un ascolto diversificato nelle cuffie, che puo’ essere, a scelta in diverse modalita’, ad esempio il master a destra e la cue (preascolto del brano non in main), a sinistra, oppure uno stereo mix che comprende cue e main. Questa modalita’ puo’ essere utilizzata con qualsiasi software da dj, noi lo abbiamo provato con virtual Dj e funziona bene e semplicemente. Una seconda caratteristica che rende unico il dispositivo e’ quella del loopback integrato, utile durante sessioni di streaming in videoconferenza oppure radiofoniche. In sostanza consente al software di streaming, ad esempio Zoom, Google meet, skype etc, di ‘ascoltare’ i suoni provenienti dallo stesso computer senza dover fare ricorso a software interni come loopback oppure voicemeeter, a volte complicati e pesanti per sistemi semplici come un pc anche per uso professionale, saggiungiamo la affidabilita’ di un sistema hardware rispetto ad un sistema software, specie se gratuito come voicemeeter. La scheda audio in questione ha due ingressi combo, quattro uscite selezionabili, ingresso e uscita Midi, Phantom +48v, collegamento con il computer con una usb C. Possibilita’ di collegamento con un Ipad per (in questo caso va considerato che la scheda andra’ alimentata a parte, anche sul campo con un semplice alimentatore power bank da 5v dc. In abbinamento al dispositivo vengono consegnati il software Cubase Le, software di produzione audio, perfettamente funzionante ed in versione permanente, figlio del fratello maggiore Cubase 11 Pro, che a volte si puo’ acquistare con un upgrade scontato di qualche offerta speciale periodica, ed il software utilizzabile con Ipad o Android (tablet) Cubasis Le. insomma una ottima scheda audio che si rivolge ad un pubblico giovane con esigenze contemporanee nel settore della produzione audio, dello streaming e del Djing. Esistono delle alternative, anche in casa Yamaha (casa madre di Steinberg), ma dispositivi che facciano tutto insieme con queste caratteristiche qualitative non ne abbiamo trovati. Ad esempio per la produzione in streaming esiste la scheda audio/mixer Ag06, che puo’ fare da scheda audio ed ha il loopback integrato, ma la sua qualita’ di conversione, per quanto buona, arriva a 24 bit e non dispone di funzioni di ascolto cue per Dj. Qualche dubbio potrebbe sorgere per un uso professionale nei tre settori di utilizzo a cui si rivolge la Steinberg con questo prodotto (Dj, Daw, Steaming), ma acquistare tre dispositivi separati che possano fare quello che fa questa scheda audio, trasportabile in uno zainetto, costerebbe molto di piu’ e con un ingombro sicuramente maggiore. Un prodotto che consigliamo vivamente a chiunque si vuole approcciare al mondo della produzione audio oppure a chi ci lavora ma non vuole avere dispositivi non trasportabili e complicati. Se proprio vogliamo dare un suggerimento alla Steinberg, avremmo preferito la funzione loopback selezionabile con uno switch fisico dalla scheda piuttosto che dal software di controllo della stessa, come avviene in casa sulla scheda Ag06 oppure Ag03.

Articolo precedente
Articolo successivo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments